Un Sabato da leoni

Una folla eccezionale ha animato la seconda giornata di “Birra in B…Rocca”, fra un boccale di “bionda” e il sapore genuino dello street food. Lavoro febbrile per i produttori agli stand, chiamati ad aumentare i ritmi di servizio per assecondare i desideri della platea. La febbre del Sabato sera ha contagiato davvero tutti, anche grazie all’esibizione “adrenalinica” dei Disco Inferno: con brani ad alta intensità quali “Sweet dreams” e “Freed from desire”, la band ha scandito il bàttito del Castello, spettacolare contenitore più che mai di luci, colori e sapori. Ai piani superiori, ottimo riscontro per l’esposizione di brocche artistiche realizzate dai giovani delle associazioni solidali e per il corso di avvicinamento alla birra, che tratta in modo analitico le “dinamiche brassicole”. Domenica 22 Maggio, gran finale della kermesse con i Via Toledo e la proclamazione della miglior Birra in B…Rocca 2016.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *